Principali regole di comportamento da tenere durante le partite di softair:

  • Prima regola: tutti i giocatori devo usare solo armi regolamentari. In Italia l'energia con la quale il BB può essere sparato dall'ASG deve essere inferiore ad 1 J (joule). Durante amichevoli e tornei, tutte le armi vegono controllate con un cronotachigrafico.
 
  • Seconda Regola: obbligatorio indossare occhialini di protezione. “Safety First” . Durante tutto lo svolgimento di una partita è fatto obbligo rigoroso di indossare gli occhiali protettivi. Anche dopo che si è stati eliminati e si attende la fine della partita, è obbligtorio continuare ad indossare i dispositivi. Ne consegue che non si devono provare le armi (hop up etc..) se gli altri giocatori non stanno indossando gli occhiali, e comunque non in prossimità di case abitate.
 
  • Terza regola: sei ucciso se vieni colpito in qualunque parte del corpo. Il softair si basa su onore e rispetto: dichiarati anche nel dubbio. Dichiarati anche se vieni colpito sull’ASG.Il fuoco amico conta (si dice “blu su blu”). Se arrivi molto vicino o di spalle, grida “morto” senza sparare: colpi a distanza ravvicinata possono far male. Quando vieni colpito alza l’arma e grida “NOME + colpito!” oppure “NOME + morto!” e dirigiti con una mano alzata fuori dal campo di gioco. Il Softair si basa sull’onestà e l’onore della persona. Il Team 9 non accetta fra i proprio soci gli “highlander”. Comportamenti scorretti possono portare al decadimento dello statuts di Socio e quindi all’allontanamento dal club. Ognuno è responsabile, tramite il proprio comportamento, dell’immagine del club. Rispetta il tuo avversario. Ogni forma di insulto non è accettata come comportamento consono del club, così come ogni mancanza di rispetto nei confronti di un nemico colpito.
 
  • Quarta regola: i morti non parlano Se sei stato colpito non parlare più per nessuna ragione, nemmeno via radio per dire che sei stato colpito al tuo team. Semplicemente allontanati dall’area di gioco. Fornire indicazioni, fare da scudo ai compagni, ricaricare le armi o altri comportamenti simili non sono conformi allo spirito del club.