Uniforme

Il nostro club adotta la woodland digital marpat (MARine PATtern). L'abbiamo adottata in quanto in uso nei US Marines dal 2002 a oggi, dai quali il club prende ispirazione. ll pattern (la trama) è composto da rettangolari di 3 colori che variano a seconda della zona di utilizzo. Il club richiede ai soci l'utilizzo di questa colorazione per le amichevoli, i gemellaggi e gli incontri ufficiali.

Il principio del mimetismo è leggermente diverso da quelle di altre woodland o DPM, che tentano di riprodurre macchie di colore tendenzialmente simili all'ambiente circostante. L'idea del MARPAT è di "sfocare" il soggetto eliminando i contorni che gli altri mimetismi comunque presentano.

Esistono tre tipi di texture: woodland, desert e ubran. Quest'ultimo non più in uso dal 2001.

MARPAT

Navy Seal che indossa una Desert Marpat

woodland MARPAT  desert MARPAT urban MARPAT

woodland pattern

(2002 - oggi)

desert pattern

(2002 - oggi)

urban pattern

(2000-2001)

 

Curiosità: Il Corpo dei Marines ha sviluppato la colorazione MARPAT sulla base del CADPAT (Canadian Disruptive Pattern) Canadese (ed in collaborazione con essi) e successivamente brevettato il modello e le specifiche di fabbricazione; lo stesso nome "MARPAT" è un marchio registrato ed il logo del Corpo dei Marines è nascosto all'interno della trama (se originale..). Molti hanno scritto sul "conflitto" MARPAT - CADPAT (ad esempio qui), se fosse copiato o meno, e su quale sia il più efficace. 

Il mimetismo MARPAT può essere applicato non solo a uniformi e equipaggiamento, ma anche ad interi veicoli.

CADPAT

M60 marpat

Logo MARINE marpat

 F 16 MARPAT

CADPAT

(CAnaDian PATtern)

M60 colorazione MARPAT

Logo MARINE in trama MARPAT F-16 in volo sul deserto del K2